194 – diciannove modi per dirlo, presentazione con l’autrice

martedì 5 febbraio alle ore 18.30
Bookique Trento, via Torre d’Augusto 29, Trento Ingresso libero

Laici trentini per i diritti civili, Associazione Donne in cooperazione,
Bookique e La Piccola Libreria invitano all’incontro con Camilla Endrici autrice del libro “194, DICIANNOVE MODI PER DIRLO” (Giraldi ed.)
in dialogo con il prof. Emilio Arisi

“Non sono molte le parole che si possono ascoltare, leggere, sull’interruzione volontaria di gravidanza. Al di là degli slogan, delle contrapposizioni ideologiche, delle sentinelle, dei tentativi di riformare in senso restrittivo la legge 194, l’aborto è un argomento di sofferenza, protetto o sterilizzato dal silenzio.

Lo spezza, con un libro forte e delicato, Camilla Endrici, giovane giornalista e copywriter nata a Bologna, che ora vive a Trento.
Ha setacciato Rete e conoscenze, ha incontrato amiche di amiche e sconosciute, donne diventate poi madri e altre no “al ritmo di una alla settimana”. Ha parlato con loro, ha registrato le conversazioni, le ha restituite in 19 storie raccolte in “194. Diciannove modi per dirlo”, pubblicato da Girardi Editore. [..] Parlare delle donne, della maternità non voluta, dell’autodeterminazione e della colpevolizzazione, delle emozioni e dei diritti. Parlarne sia politicamente sia intimamente, sulla scorta tenace dell’idea che ‘il raccontare poteva essere un modo per aiutare chi si trova nella situazione di scegliere un’interruzione di gravidanza e si sente perso, disorientato’ ” Brunella Torresin – Repubblica Bologna 7/12/18