La Consulta Trentina per la laicità delle Istituzioni costituisce una rete di associazioni legate tra loro dall’adesione al presente Statuto. Ciascuno dei soggetti aderenti alla Consulta mantiene in ogni caso la propria autonomia e libertà di iniziativa.
Le Associazioni che intendono costituire la Consulta Trentina per la Laicità delle Istituzioni condividono pienamente e fanno propria la “Carta di Arco” (allegata) sottoscritta il 1 aprile 2017 dalle Associazioni e dai/dalle partecipanti alla seconda edizione del “Laikoday” e che costituisce al contempo la nostra “Carta dei Principi” e il nostro “Atto costitutivo”; ritengono che l’impegno della laicità sia proprio di tutti i soggetti politici e culturali che si battono per la piena realizzazione dei valori della Costituzione Italiana.

Le ispirazioni ideali che hanno condotto allo stato laico moderno, ed in particolare alla nostra carta costituzionale, provengono da molti filoni culturali: a quelli giustamente ricordati nella Carta dei Principi queste Associazioni ritengono doveroso affiancare le componenti libertarie e democratiche dei movimenti socialisti e dei movimenti di ispirazione religiosa, i movimenti liberali e radicali e i movimenti di ispirazione azionista e dei diritti civili, i movimenti delle donne e i movimenti LGBTQI, espressioni della cultura della solidarietà e della libertà, nella consapevolezza che l’interazione fra tutte queste componenti, e quelle che auspicabilmente si aggiungeranno a questo impegno comune, costituisce il miglior contributo alla cultura della laicità.

Le associazioni promotrici della Consulta Trentina per la Laicità delle Istituzioni ritengono che il “metodo del consenso” debba essere adottato nella pratica decisionale degli organi della Consulta. Esso tende a porre al centro la reciproca persuasione.
Se, infatti, prevedere l’unanimità comporterebbe un potere di veto paralizzante, è convincimento condiviso che i processi decisori dovranno svolgersi con l’obbiettivo della ricerca del massimo consenso interno e dopo il confronto più approfondito.

Materiali Informativi scaricabili in PDF